Descrizione

La Kalanchoe Pinnata, Bryophyllum pinnatum, è conosciuta anche con altri nomi come aria foglia, pianta di Goethe (poeta tedesco), Ojaransín, orecchino del fiore, sempreverde, hojerilla, tonante o erba strega. Ci sono anche altre varietà di questa pianta, come la Kalanchoe gastonis-bonnieri e la Kalanchoe daigremontiana.

Questa pianta medicinale appartiene alla famiglia delle Crassulaceae, è originaria del Madagascar e dell’India e fa parte della medicina tradizionale e ayurvedica.

Cresce anche in altri luoghi in climi caldi e temperati, nei paesi del Centro e Sud America e viene impiegata per le sue numerose proprietà curative.

È una pianta che può raggiungere un metro di altezza e con foglie carnose. I fiori crescono in infiorescenze e possono avere diversi colori come rosso, giallo o verde.

Come usare la Kalanchoe

In Medicina si usano le foglie della Kalanchoe che possono essere impiegate sia internamente che esternamente.

Per uso interno si può usare per preparare degli infusi, oppure le foglie possono essere mangiate fresche da sole, o aggiunte alle insalate, oppure si può bere il succo mescolato ad un succo di frutta.

Per uso esterno possono essere utilizzate le foglei a mo’ di cerotti o cataplasmi ed anche per massaggiare la zona con il succo estratto dalle foglie. Ad esempio, per il mal di testa si può usare il succo delle foglie da spalmare sulla fronte e sul collo.

Proprietà medicinali di Kalanchoe pinnata

Questa pianta medicinale contiene fenoli, acetati e flavonoidi, tra cui alcuni dei suoi componenti, che le forniscono proprietà anti-infiammatoria, epatoprotettiva, antiemorragica, antitumorale, antitosse, diuretico, antistaminico, antisettico, anti-diabetico, antibatterico, analgesico, anti-ulcera, emolliente, digestivo e antivirale.

  • Riduce la febbre
  • E’ usato per il trattamento del cancro
  • Allevia la tosse
  • Arresta le emorragie
  • Migliora la digestione
  • E ‘molto utile per l’ulcera allo stomaco
  • È indicato per i diabetici
  • Mitiga le coliche renali
  • Allevia il dolore in generale
  • Contraste le infezioni
  • Aiuta a ridurre l’ipertensione
  • E ‘utile in casi di bronchite
  • Ottimo per contrastare l’herpes
  • È usato per guarire le ferite
  • Utile in caso di uretrite
  • Previene e contrasta la ritenzione idrica
  • Allevia i reumatismi
  • E’ sedativo e rilassa i  muscoli
  • Blocca la diarrea
  • Migliora le condizioni della pelle
  • Accelera il recupero da raffreddori e influenze
  • Elimina gli ascessi
  • Allevia il mal di testa
  • Contrasta il morbillo
  • Riduce il dolore di stomaco
  • Stimola la funzione renale

Il suo uso non è raccomandato durante la gravidanza ed è controindicato per i malati di cuore.